L’ ABITO DA SPOSA IN STILE ETNICO, CONTAMINAZIONI E WEDDING LOOK

di Alessandra Cristiani ( La Fata Madrina )

Scopriamo insieme l’abito da sposa in stile etnico dove colori, accessori e tradizioni si fondono per dar vita a modelli originali e fantasiosi

abito da sposa in stile etnico

Nell’era della globalizzazione i matrimoni misti o multirazziali  sono all’ordine del giorno e spesso le spose,  per omaggiare la cultura del luogo dove si celebrano le nozze o del loro futuro marito, scelgono un abito nuziale in stile etnico. 

 Da sempre il mondo della  moda usa i costumi tradizionali delle varie etnie come fonte d’ispirazione.

abito sposa stile etnico
Valentino 2016

I bridal stylists non potevano sfuggire alla regola.

Leggendo questo articolo farai  un piccolo viaggio tra le spose di varie culture, e ti accorgerai di come il loro stile abbia arricchito ed ispirato alcuni tra i modelli  dei più noti Bridal’s brands

David Fielden

SUGGESTIONI DALL’INDIA

Il Sari indiano è forse uno  tra i costumi tradizionali maggiormente conosciuti, la sua eleganza punta su tessuti variopinti e leggeri più o meno preziosi graziosamente drappeggiati intorno al corpo. 

abito da sposa etnico indiano
Sari indiano

Ed eccone alcune reinterpretazioni in versione wedding

Bianco con gonna A-line se sei una sposa dal gusto più tradizionale… 

abito da sposa in stile etnico indiano

…in una nuance a scelta se ami l’abito da sposa colorato

Abed Mahfouz

liscio e senza orpelli se sei una sposa dallo stile minimale.

abito da sposa in stile etnico
Bhaavya.com

Il wedding look d’ispirazione indianeggiante ti consente anche l’accostamento di gioielli appariscenti ed elaborati mentre il make up sottolinea lo sguardo attraverso l’uso di abbondante eye liner e kajal.

GIAPPONE E CINA L’ABITO DA SPOSA IN STILE ETNICO ORIENTALE

Preziosi kimono e abiti elaborati anche per Giappone e Cina.

In Giappone  l’abito della sposa è un kimono bianco completato dal tradizionale copricapo a forma di luna piena chiamato watabooshi.

Il trucco della sposa  giapponese è delicato con guance rosate che ravvivano il candido incarnato, al posto del bouquet ella tiene in mano un ventaglio adorno di fiori.

Dalla storia del costume giapponese gli stilisti hanno sempre attinto a piene mani creando suggestivi accostamenti.

  L’abito da sposa bianco viene così ravvivato da tocchi di colore con l’inserimento di sete variopinte, alte cinture  o leggeri soprabiti effetto kimono.

Sempre d’ispirazione giapponese sono i voluminosi fiocchi che, scomposti e reinventati aggiungono un tocco couture all’abito nuziale.

Krikor Jabotian

In Cina invece la sposa veste di rosso, il suo abito sontuosamente ricamato può essere sia ampio che di linea diritta. 

La sposa in rosso è certamente inusuale e suggestiva, il bon ton però sconsiglia  questo colore se le nozze vengono celebrate con rito religioso mentre è più che permesso per nozze civili o per una cerimonia simbolica.

Marchesa

DALLA MAGIA DELL’ORIENTE ALLA CALDA AFRICA 

I costumi africani sono leggendari per i tessuti in cotone dai colori sgargianti e allegri con i quali sono realizzati. 

La tecniche che consentono di ottenere queste meravigliose stampe son il Batik e il Wax, in entrambe viene usata la cera per creare i disegni che successivamente emergono dai colori di tintura.

tessuto Wax

L’abito da sposa africano può essere sia ampio che aderente al corpo, completamente colorato oppure bianco con inserti in tessuto tradizionale.

La sposa indossa un copricapo particolare chiamato Gele, esso oltre a essere il simbolo  della bellezza e della femminilità africana, è anche espressione di gioia, vitalità e può essere indossato solo dalle donne sposate o in procinto di farlo.

Copricapo Gele

Il Gele può avere molte forme e colori a seconda dello stile e della fantasia della sposa.

Ed ecco come la moda sposa occidentale ha fatto sue le influenze africane.

Nel suggestivo modello della prossima immagine il bianco e l’oro si fondono mettendo in risalto  tipici disegni geometrici mentre  un originale copicapo a tema completa l’insieme.

Gianni Molaro

L’occidente omaggia la sposa africana anche attraverso la scelta di tessuti stampati dai colori allegri perfetti per un matrimonio informale e se sei una sposa giovane e spiritosa amante della comodità 😉

I NATIVI AMERICANI E LO STILE SQUAW

Frange, gioielli con turchesi e piume caratterizzano i costumi delle spose native americane insieme ai tradizionali mocassini cui non rinunciano nemmeno quando indossano un abito da sposa in stile occidentale

Sierra Blanko Photography

Se ti ispiri al wedding look della sposa nativa americana non dimenticare di indossare gli appariscenti e bellissimi gioielli artigianali con turchesi incastonati.

Sierra Blanko Photography

Le frange sono senza dubbio la decorazione principe della cultura degli indiani d’America, le ritroviamo soprattutto sugli abiti da sposa  stile boho chic mixate a pizzi e gioielli particolari…

Yolan Cris

Mentre il tradizionale copricapo piumato, un po’ esagerato ma di certo molto suggestivo, sostituisce il velo da sposa.

C’è comunque spazio anche per un mood più sobrio dove frange e ricami, mixati tra loro, creano un insieme prezioso ed equilibrato di grande eleganza adatto ad ogni sposa.

Carlo Pignatelli

IMMAGINI VIA PINTEREST E VIA WEB

Ti è piaciuto l’articolo? Allora non dimenticare di lasciare  un commento   se vuoi puoi  mettere MI PIACE alla mia pagina Fb Consulenza Spose la Fata Madrina

Il tuo  feed back è importante e mi aiuta a migliorare sempre più  i contenuti che ti offro.

Grazie mille 

LA FATA MADRINA INFO 

stress e ansia da matrimonio

IL MIO LIBRO “MATRIMONIO IN VISTA? SII ZEN!” SCOPRILO CLICCANDO SULL’IMMAGINE

Please follow and like us: