IL CAPPELLO DA SPOSA, ACCESSORIO GLAM PER MOLTE…MA NON PER TUTTE!

di Alessandra Cristiani (La Fata Madrina)

 

Il classico velo nuziale ti sembra scontato? Il cappello da sposa  è un’ottima alternativa per donare un tocco di eleganza ed originalità al tuo wedding look.

 

Il copricapo era un accessorio irrinunciabile per le nobildonne dell’ottocento, all’epoca  era  impensabile non indossare il cappello per completare qualunque outfit elegante e le spose, a maggior ragione non facevano eccezione.

 

abito da sposa ampio in taffetà con cappello

 

Dopo vari alti e bassi e dopo aver conosciuto un nuovo periodo di grande splendore negli anni ’70, il cappello da sposa  è  un accessorio che, rispetto al velo, oggi poche spose scelgono di indossare.

Fortunatamente da qualche anno sta nuovamente ( e con sempre più frequenza) riapparendo anche sulle passerelle delle collezioni bridal , in effetti un cappello abbinato sapientemente nel giusto contesto stilistico rende affascinante e particolare  qualunque wedding outfit.

 

cappello da sposa a tesa larga con grande fiocco e pizzo

 

CONTAMINAZIONI TRA VELO E CAPPELLO DA SPOSA 

 

L’idea consiste in un cappello da sposa a tesa larghissima che ricordi vagamente il velo

 Ne sono un esempio i due modelli che vedi qui sotto, chic e super fashion si adattano sia allo stile moderno che a quello retrò. Seppur bellissimi questi cappelli furono purtroppo creati ad uso esculsivo degli shooting fotografici di cui vedi le immagini e non si trovano in commercio.

La buona notizia però è che di certo un bravo artigiano professionista del settore saprebbe replicarli personalizzandoli a seconda delle tue esigenze, l’unico aspetto di cui devi tener conto è quello economico poichè realizzare artigianalmente opere d’arte come queste può avere (giustamente) un costo rilevante.

 

 

ROMATIC STYLE 

 

Linee ondulate, tulle, organza e paglia per questi cappelli da sposa  dallo stile morbido e romantico.

 

 

CAPPELLO DA SPOSA RETRO’

 

Se sei una futura sposa amante dello stile vintage il cappello per te è quasi d’obbligo, contribuirà ad esaltare il mood del periodo cui si ispira il tuo stile.

 

 

 

GLAMOUR CHIC

 

Ti senti invece come le dive del passato, icone di stile che trasmettevano quel quid di eleganza chic e raffinata dettando le mode?

Allora ci vuole un cappello da sposa dal gusto deciso che sia  assoluto protagonista del tuo  wedding look!

 

cappello sposa fashinator

Questo genere di copricapo si chiama fascinator, non è il classico cappello bensì un’insieme più o meno appariscente di decorazioni montate su una fascia o una clip,

a seconda dello stile può essere estremamente seducente (come quello della foto in alto) o addirittura stravagante come questo creato da Katsuya Kamo per la collezione  Chanel Spring 2009 realizzato completamente in carta, guarda che meraviglia…

fashinator da sposa in carta di Katsuya Kamo per Chanel

 

CAPPELLO DA SPOSA COUNTRY O BOHO CHIC

 

Per la tua cerimonia di nozze in campagna un bel cappello è la soluzione ideale, ecco qui un ‘idea cui puoi ispirarti se sarai una sposa country chic…

 

cappello da sposa country chic

 

…questo modello invece ha più carattere ed è meno formale più adatto alla sposa stile boho

 

cappello da sposa boho chic

E se ti senti cowgirl inside ecco il cappello da sposa che fa per te!

cappello da sposa country, cowgirl

 

IN CONCLUSIONE VOGLIO DARTI QUALCHE SUGGERIMENTO PER LA SCELTA DEL TUO CAPPELLO DA SPOSA

 

Cappello a falda larga

Questo tipo di cappello starà benissimo con abiti da sposa corti e lunghi sia stretti che ampi (a condizione che non abbiano molto strascico) e pantaloni o tailleur.

L’abito da sposa non dovrà essere troppo elaborato perchè si rischia l’effetto…too much.

Meglio indossare il cappello a tesa larga per nozze diurne , anche perché la sua forma nasce proprio dall’esigenza di ripararsi dal sole.

 

cappello da sposa a falda larga con fiori in seta e tulle

 

Il Fascinator o il cappellino con veletta

Anche questo tipo di copricapo è particolarmente adatto ad abiti non eccessivamente ampi e ricchi, fai molta attenzione e accostalo con gusto al tuo vestito da sposa, se il fascinator è molto decorato e non piccolissimo rischia “sovraccaricare” eccessivamente l’insieme.

Il tuo matrimonio sarà pomeridiano o serale? Allora il fascinator o un cappellino con veletta  saranno davvero perfetti.

Indovinatissimo anche l’accostamento ad un abito da sposa con pantaloni, al tailleur ed anche ad un sobrio tubino,

fascinator e cappellini sono poi particolarmente adatti a completare il look sposa in stile vintage.

 

cappellino sposa con veletta

 

CAPPELLO E BON TON

Pochissime sono le regole di bon ton legate al cappello per la sposa.

La prima è che il cappello non  dovrebbe mai essere tolto, nemmeno al ricevimento di nozze dal momento che viene considerato come parte integrante dell’acconciatura da sposa

…in realtà penso che questa regola sia soprattutto legata al fatto che l’acconciatura sotto il cappello potrebbe scomporsi, per questo ti consiglio di sceglierne una che non presenti questo problema, ad esempio un bello chignon

 

La seconda regola non riguarda solo la sposa ma anche la sua mamma, se loro non indossano il cappello  nessuna delle invitate dovrebbe farlo.

L’ultima regola dice che non sarebbe concesso portare il cappello se la cerimonia nuziale viene celebrata in chiesa.

Ma io ti dico che le regole sono fatte per essere infrante…. altrimenti che gusto c’è? 😉

 

Ti è piaciuto l’articolo? Allora non dimenticare di lasciare  un commento 🙂  se vuoi puoi  mettere MI PIACE alla mia pagina Fb Consulenza Spose la Fata Madrina

Il tuo  feed back è importante e mi aiuta a migliorare sempre più  i contenuti che ti offro.

Grazie mille 

LA FATA MADRINA INFO 

IMMAGINI VIA PINTEREST  E VIA WEB

stress e ansia da matrimonio

IL MIO LIBRO “MATRIMONIO IN VISTA? SII ZEN!”

Alessandra Cristiani
Please follow and like us: