Share This:

 

E’LUI O NON E’ LUI? L’ABITO DA SPOSA UNA SCELTA EMOZIONANTE….

di Alessandra Cristiani

 

Riguardo le emozioni che accompagnano scelta dell’abito da sposa ci sono molte credenze, la più radicata è che il fatto di trovarlo debba per forza essere legato a lacrime di commozione, oppure ad  un colpo di fulmine che  faccia esclamare :_  E’ LUI!!!!  Ma questa non è la regola…voglio condividere con te  un estratto proveniente dalle lettere di due spose che ho avuto il piacere di seguire e che hanno  arricchito l’ angolo dedicato alle testimonianze  all’interno del mio sito lì per motivi di spazio, non ho potuto pubblicare l’intero contenuto degli scritti ma mi sembrava interessante  proporti come esempio il modo quasi opposto in cui Gaia la prima, ed Alessandra  la seconda, hanno affrontato la medesima situazione.

 

scelta dell'abito da sposa

 

GAIA

Quando dovevo scegliere l’abito da sposa  ero molto emozionata, ma anche disorientata, non avevo le idee chiare, tranne che per un particolare: il mio abito doveva coprirmi le spalle …poi finalmente eccolo, era lui!!! Un corpetto e gonna particolarissimi, unici nel loro genere…non avevo mai visto nulla di simile, ma…a mia madre qulel’abito da sposa non piaceva! Vi lascio immaginare tutto ciò che scattó da quell’istante.. vari ci penso bene, tentennamenti e ripensamenti…, DOVEVO andare all’altare, e solo IO  potevo decidere COME. Vi assicuro che in certi momenti non è facile, soprattutto perché una donna si lascia fuorviare facilmente quando è la madre stessa ad affermare un giudizio negativo. Comunque alla fine ho mantenuto la mia decisione ed ho scelto il vestito da sposa  che mi aveva colpito… non credevo  fosse possibile provare tanta emozione per un abito, ma..proprio come dicono: ” è un colpo di fulmine, quando lo indossi lo capisci !”…

 

Scegliere l'abito da sposa

 

 

ALESSANDRA

Nel percorso della scelta  dell’abito da sposa  mi era sempre stato detto che, quando avessi indossato “l’Abito da sposa giusto” l’avrei capito ma io , a differenza delle altre persone che ho incontrato o delle amiche che me l’avevano detto non riuscivo ad avere  questa sensazione…Dopo aver provato varie tipologie .di abiti finalmente ha cominciato a delinearsi nella mia mente ciò che desideravo ….e finalmente anch’io ho trovato il mio amato abito da sposa

 

scelta dell'abito da sposa

 

Come avrai  notato per  Gaia il percorso è stato sicuramente vissuto in modo più emotivo, tra l’altro il parere contrario della mamma riguardo l’abito da sposa  prescelto  l’ha fatta andare completamente in crisi….e questa è un’altra delle cose su cui volevo portare la tua attenzione.

Ogni donna, specie in un momento importante come la scelta dell’ abito da sposa, tiene molto all’approvazione della mamma…anzi probabilmente proprio la mamma è la persona che più influisce sulla decisione finale…il mio invito, quando si verifica un episodio del genere, è sicuramente di ponderare bene la scelta, ma se l’abito da sposa  “bocciato” continua a tornarti in mente allora devi andare fino infondo a dispetto di tutti i pareri negativi del mondo.

 

La sposaa sceglie l'abito con la mamma

Abito Tosca Spose

 

Per Alessandra invece la “folgorazione” non c’è stata…la sua è stata una scelta più pacata, quasi razionale senza conflitti ma probabilmente molto diversa dalle  attese  rispetto ai racconti delle amiche.

Perciò non aspettarti sempre i fuochi artificiali! Ogni persona è diversa dall’altra come lo è ogni attimo della vita.

 

sposa felice

 

Durante la mia carriera però ho potuto notare un piccolo particolare, qualcosa che accomunava TUTTE  le future  spose nel momento in cui avevano trovato il vestito da sposa  che poi sarebbe stato  il prescelto…. NON AVREBBERO  PIU’ VOLUTO TOGLIERSI  IL CAMPIONE  DI PROVA DI DOSSO!

Quando succede potrà  capitare che  ti commuova o magari ti scappi  il fatidico..E’LUI!!!  può anche essere che tu  annuisca   in silenzio senza scomporti, ma una cosa è certa, sentirai nel cuore di avere  finalmente davanti agli occhi l’abito più importante della tua vita.

Concludo con  un piccolo ma importante consiglio professionale ( parlo per esperienza diretta ) che  è lo stesso  che do ogni volta alle mie spose.

Ricorda comunque e sempre di  NON ESSERE PRECIPITOSA  nel confermare l’abito da sposa, anche se hai sentito accellerare il battito del  cuore indossandolo,  dormici sù almeno una notte e prenditi il tuo tempo, questo farà  in modo che chi sta alla vendita non possa strumentalizzare la tua emozione  del momento ( che ti rende più fragile) per spingerti  ad un  acquisto immediato che potrebbe rivelarsi difficile da gestire nel momento in cui tu eventualmente cambiassi idea.

 

Se i miei suggerimenti ti sono stati utili e l’articolo ti è piaciuto  lascia  un commento qui sotto,  il tuo  feed back è importante e mi aiuta ad offrirti contenuti sempre migliori.

 

Servizio disponibile su Bologna e provincia

IMMAGINI VIA WEB