Share This:

ROYAL WEDDING, L’ABITO DA SPOSA DI MEGHAN MARKLE

…i particolari inediti     

di Alessandra Cristiani

 

PREMESSA : questo è il primo di una serie di articoli che scriverò dedicata agli abiti da sposa celebri

 

IL ROYAL WEDDING DI HARRY E MEGHAN

 

Sabato 19 maggio alle 12.00 ora inglese (da noi le 13.00) puntualissima, bella ed emozionata Meghan Markle arriva alla St.George’s Chapel presso il Castello di Windsor dove convolerà a nozze con il Principe Harry diventando Duchessa del Sussex, un bel cambiamento di vita per l’attrice americana che da questo momento dovrà uniformarsi alle rigide regole di corte.

 

 

 

 

Una  cerimonia di nozze  moderna e “semplice”, celebrata con rito anglicano  ed  arricchita da un bellissimo e sentito sermone del Vescovo afro-americano Michael Bruce Curry  Primate principale e Presbitero della Chiesa Episcopale, che ha parlato del potere salvifico dell’amore ed in cui non sono mancate  alcune citazioni  del Reverendo Martin Luther King.

Per la colonna sonora del matrimonio sono stati scelti brani di musica classici  cantati dalla voce angelica della soprano Elin Manahan Thomas e dal coro di voci bianche della St George’s Chapel, ho amato particolarmente  una splendida versione  di “Stand by me” cantata in modo magistrale dal  coro gospel  cristiano Karen Gibson & the Kindom Choir .

Emozionato anche il Principe Harry che si è furtivamente commosso all’arrivo in chiesa della sua promessa sposa, gli sposi sono stati molto sciolti e naturali, non sono mancati tra loro gli sguardi teneri e si sono tenuti per mano  durante quasi tutta la cerimonia ( quando era possibile).

 

 

Royal wedding Meghan Markle arriva a St. George's Chapel

 

 

Principe Harry e Megan Markle durante la cerimonia di nozze

 

Aria di innovazione con gli  interventi (sia musicali che parlati) dei rappresentanti di altre religioni, un  segno di apertura  dato dalla  Casa Reale inglese  che è stato molto apprezzato.

 

L’ABITO DA SPOSA  DI MEGHAN MARKLE

 

E finalmente parliamo dell’abito da sposa di Meghan Markle, una sposa fine di gran classe molto sobria e di grande eleganza nel suo abito firmato Clare Whaigt Keller  stilista e primo direttore artistico donna della maison Givenchy.

Il vestito da sposa di Megan Markle è in sè estremamente semplice e tranquillamente “copiabile”, lo scollo  a barca aperta è molto donante ed adatto anche alle spose che non possiedono spalle larghissime, la linea appena svasata della gonna “a tulipano”,   il punto vita delicatamente segnato e lo strascico non eccessivo slanciano  la figura ,  le maniche sono a sette ottavi con taglio raglan per  permettere una migliore vestibilità sulle spalle, sei in totale le cuciture che sono servite per assemblare l’abito nuziale che, oltre all’eleganza, trasmetteva un senso di grande comodità.

 

 

Meghan Markle vestita da sposa esce da St. George's Chapel

 

Il tessuto con cui è stato realizzato l’abito da sposa è un cady di seta a doppio legame , una scelta non casuale dal momento che, vista la linea semplice e diritta del vestito nuziale e la distanza di almeno mezz’ora che Meghan ha dovuto coprire stando seduta in auto, ha reso necessario l’utilizzo di  una stoffa  che non sgualcisse in modo particolare ( il cady, specie se grosso è uno dei tessuti che meglio sopporta le inevitabili pieghe che si formano quando la sposa sta seduta), tra l’altro è un  tipo di cady che ha un impatto visivo lucido /opaco molto bello ed  elegante.

 

Royal wedding di Harry e Meghan

 

Questo modello di abito da sposa si adatta  a tutti i tipi di fisicità compresa quella  curvy, il costo per realizzare un vestito da sposa  come quello di Meghan Markle (nel caso ci stessi pensando) può andare dai 1000, 1500 €  circa se vuoi farti realizzare l’abito nuziale  da una sarta  fino a 3/4000 € circa se invece ti rivolgi ad un atelier,  è questo infatti il suo valore “tecnico”, non so quanto sia stato pagato in realtà l’abito da sposa di Meghan, ma questo è un particolare relativamente trascurabile, lo stesso modello  comunque  potrebbe essere realizzato anche in Mikado o Radzmir ma la sua  resistenza alla sgualcitura sarebbe sicuramente inferiore.

 

Meghan Markle scende dall'auto per entrare alla St. George's Chapel

 

IL VELO, LA TIARA  E L’ACCONCIATURA  DI MEGHAN MARKLE

 

Non mi soffermerò sulla bellezza ed il valore della tiara che Meghan ha indossato per le nozze, prestatale dalla Regina Elisabetta in persona sembra fosse stata usata in alcune occasioni anche dalla compianta Lady D.

 

Royal Wedding Harry e Meghan Sposi in carrozza dopo la cerimonia

 

 

Colgo comunque l’accasione per ricordarti che proprio la Tiara o Diadema sarà uno dei principali trends sposa 2019, come del resto l’acconciatura a chignon  l’ hairstyling più proposto nelle sfilate bridal  2019.

Il velo nuziale invece merita un’attenzione particolare, sicuramente molto ma molto più costoso dell’abito da sposa, era lungo circa 5 metri ( ma secondo me anche di più).

Realizzato in delicatissimo tulle in seta (che  costa moltissimo)  il bordo è stato ricamato a mano utilizzando  fili di seta ed organza con un motivo floreale che racchude in sè le 53 specie di fiori principali dei paesi del Commonwealth, una per paese.

 

Il velo da sposa di Meghan Markle

 

A parte la fatica , la pazienza e la bravura che sono state necessarie per realizzare questo velo da sposa  unico e di grande valore, è stata  svolta in aggiunta un’accurata ed approfondita ricerca per individuare la varietà di fiore peculiare di ciascun paese in modo da poterla inserire nel velo da sposa di Meghan Markle.

 

IL CAMBIO D’ABITO DI MEGHAN

 

Una volta terminato il lunch in piedi post nozze Meghan Markle si è cambiata d’abito indossando un elegante modello di Stella Mc Cartney a sirena in cady con collo alto all’americana, i due reali neo sposi si sono poi allontanati insieme da Frogmore House ( dove si è svolto il lunch)  su una Jaguar E-Tipe Concept Zero del 1968 (convertita in eco auto elettrica)  per raggiungere il luogo dei festeggiamenti serali organizzati in onore della coppia dal Pricipe Carlo .

 

cambio d'abito di Meghan Markle con un modello a sirena in cady scollo alto all'americana della stilista Stella Mc Cartney

 

 

Harry e Meghan sulla Jaguar E-Tipe Concept Zero del 1968

 

LA ROYAL WEDDING CAKE DI HARRY E MEGHAN

La  maestra pasticcera Claire Ptak ha realizzato la wedding cake per questo Royal Wedding, limone e sambuco con crema al burro e fiori freschi nella decorazione che  omaggia la primavera…dulcis infundo  è presente anche n po’ d’Italia nella  torta nuziale Reale grazie alla presenza dei  rinomati limoni di Amalfi voluta dalla pasticcera.

 

La Royal Wedding Cake di Harry e Meghan

 

IMMAGINI VIA WEB

 Tu come hai trovato l’abito da sposa Di Meghan? Chic ed elegante oppure troppo semplice e poco “regale”?

LASCIA QUI SOTTO IL TUO COMMENTO 🙂